TERAPIA ANTALGICA DEL DOTTOR G.NACCI

Da "Mille piante per curare il cancro senza chemio", del dottor Giuseppe Nacci

Primo Livello:


impiego di estratti di erbe singole (Desmodium ascendens, Hypericum perforatum, Harpagophytumprocumbens, Matricaria chamomilla, Polygona chinensis …) o in associazione di più erbe, semprecomunque con applicazioni locali di olio di Melaleuca alternifolia, o di olio di Arnica montana odi composti di varie erbe.
In particolare, si segnala la seguente tisana, di facile preparazione domestica: mescolare 50 grammidi estratto di Tilia tomentosa aut argentea (alburno) con 25 grammi di bacche di Juniperuscommunis; versare un cucchiaio grande di questa mistura con mezzo litro di acqua fredda, metteresul fuoco e portare a ebollizione, mantenendola così per 5 minuti; aggiungere poi, con altri 5 minutidi permanenza sul fuoco, un cucchiao costituito dalla seguente mistura fresca: 25 grammi di
Matricaria chamomilla, 25 grammi di Spiraea ulmaria, 25 grammi di Thymus serpillum, 25grammi di foglie di Fragaria vesca; filtrare e bere la tisana fredda diverse volte al giorno secondobisogno.

 

 

Volete leggere tutto l'articolo? Scaricate l'allegato

SCARICA L'ALLEGATO

Download
terapia antalgica nacci
terapia antalgica_nacci.pdf
Documento Adobe Acrobat 103.0 KB